dieta elementare SIBO

DIETA ELEMENTARE PER SIBO – COME EFFETTUARLA?

La proliferazione batterica intestinale tenue (SIBO) è una condizione in cui sono presenti batteri intestinali eccessivi nell’intestino tenue. L’obiettivo del trattamento della SIBO non è eliminare completamente i batteri intestinali, ma piuttosto ripristinarne un normale equilibrio. Diverse diete SIBO vengono utilizzate per aiutare a ridurre i sintomi e le complicazioni correlati, che includono gonfiore addominale, crampi, diarrea, carenze nutrizionali.

Una strategia alimentare che è possibile impiegare come trattamento per la SIBO è la Dieta Elementare (o Elemental Diet in inglese)

LE EVIDENZE

Una dieta elementare è una dieta liquida tipicamente utilizzata per i pazienti che hanno un sistema digestivo compromesso. Tuttavia, la dieta sta ricevendo una nuova attenzione come possibile trattamento per SIBO. La dieta elementare viene considerata come una possibile aggiunta agli antibiotici per i seguenti motivi:

  • Si ritiene che i suoi nutrienti siano completamente assorbiti nella primissima parte dell’intestino tenue, il che riduce il numero di componenti alimentari disponibili per i batteri.
  • Riduce il numero di batteri intestinali complessivi, quindi si teorizza che possa aiutare a ridurre i batteri nell’intestino tenue.
  • Si teorizza che aumenti la quantità di bile rilasciata dalla cistifellea, che può rafforzare l’onda di pulizia dell’intestino tenue e ridurre i livelli di batteri.
  • Può avere un impatto positivo sulle cellule immunitarie all’interno del rivestimento dell’intestino, che può anche servire a sradicare i batteri dell’intestino tenue

In uno studio, 93 partecipanti con IBS che hanno avuto risultati anormali sul breath test al lattulosio (LBT) hanno seguito una formulazione dietetica elementare per due settimane.Dopo le due settimane, l‘80% dei partecipanti ha normalizzato i risultati sul LBT. A coloro che avevano ancora risultati LBT anormali è stato consigliato di continuare la dieta per un’altra settimana. Dopo quella terza settimana, un altro 5% ha avuto risultati LBT normali, portando il totale all’85%.

COME SI ASSUME?

La dieta elementare viene somministrata come bevanda da bere o attraverso un sondino. La quantità di liquido viene aumentata lentamente nei primi giorni per ridurre gli effetti collaterali indesiderati, come diarrea o dolore addominale. Ogni formulazione contiene nutrienti in una forma facilmente digeribile. Le formulazioni tipiche includono:

  • Amminoacidi essenziali e non essenziali
  • Glucosio (un carboidrato facilmente digeribile)
  • Vitamine (liposolubili e idrosolubili)
  • Minerali
  • Elettroliti
  • Una piccola quantità di grassi (meno dell’1% – di solito MCT)

Esistono diversi preparati commerciali della dieta elementare possono essere acquistate online. Le miscele in polvere contengono solo ingredienti nutrizionali essenziali e forniscono da 150 a 300 kcal o di più. C’è anche la possibilità di fare dei preparati in casa, ma il rischio è che se non sono preparate in modo adeguato si può rischiare di andare incontro a carenze micro-nutrizionali importanti, per cui conviene farsi seguire da un esperto.

La durata di terapia con la dieta elementare consigliata è di almeno 2 settimane, ma ci sono dei casi di persone che sono state in grado di protrarla sino a 3-4 settimane.E’ sempre bene che ci scelga di intraprendere questa opzione sia seguito da un punto di vista nutrizionale e medico

Pimentel M, Constantino T, Kong Y, Bajwa M, Rezaei A, Park S. A 14-day elemental diet is highly effective in normalizing the lactulose breath testDig Dis Sci. 2004;49(1):73-77.

#thedisbiosidoctor#rogerpanteri#dietaelementare#elementaldiet#SIBO#IBS#microbiota#colonirritabile

Photo da Freepik

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scrivimi le tue necessità per avere una prima consulenza telefonica gratuita di 15 minuti